Viene aggredita, ma conosce le arti marziali e mette KO l'aggressore
Viene aggredita, ma conosce le arti marziali e mette KO l'aggressore
Continua a leggere

Viene aggredita, ma conosce le arti marziali e mette KO l'aggressore

Una giovane ragazza mette in ridicolo il proprio aggressore, armato, con delle prese di jujitsu. Salva la vita e il suo cellulare!

A Brasilia le strade non sono sicure neppure in pieno giorno. Così mentre Lorrena Braga, una studentessa di 23 anni, camminava tranquillamente, un uomo è uscito dalla sua macchina per rubarle il cellulare. O almeno ci ha provato!

Una reazione inattesa

Senza dubbio, il rapinatore non immaginava che la ragazza conoscesse le arti marziali. Nelle riprese delle telecamere di sorveglianzapossiamo vedere come Lorrena Braga risponda prontamente al suo aggressore.

Più tardi, alla polizia ha raccontato: “Gli ho detto che non gli avrei dato il mio cellulare perché sarebbe stata la seconda volta che me lo rubavano, allora mi ha preso la mano e ha cominciato a tirarmi i capelli, mi ha puntato la pistola addosso e ha detto che mi avrebbe sparato”.

"Mi è andata bene!"

La ragazza ha pensato che la pistola fosse falsa, questo le ha dato la forza di difendersi senza esitazioni.

Lorrena Braga è stata molto coraggiosa, ma le forze dell’ordine sconsigliano di reagire nel caso in cui si venga aggrediti. Il rapinatore avrebbe potuto rivelarsi pericoloso, e i rischi che si corrono sono grossi.

Guarda nel video il momento ripreso dalle telecamere di sorveglianza, in cui Lorrena mette KO il suo aggressore!

Di Paola Gentile
Modificato

Nessuna connessione
Verificare i parametri