Alistair Overeem parla del suo KO contro Francis Ngannou all’UFC 218

Alistair Overeem parla del suo KO contro Francis Ngannou all’UFC 218

Dal 2011, Alistair Overeem è il protagonista di una serie documentario sulla sua carriera, “The Reem”. L’ultimo episodio parla del terribile KO che Francis Ngannou gli ha inflitto.

In questo episodio si vede Overeem dal medico subito dopo il combattimento. Per “The Reem”, ha parlato del combattimento, “un KO non fa male. Puoi svegliarti nell’ottagono ma il tuo spirito non è più lì, ti riprendi lentamente. Nel mio caso, quando ero nel box medico ho chiesto a uno dei miei coach “Cosa sta succedendo?”. Se chiedi che succede, non significa niente di buono, perché quando vinci sai cosa succede. Mi sono reso conto che qualcosa non era andata bene”.

Leggi anche
Softair: elimina una squadra intera senza sparare nemmeno un colpo

Tra i pesi massimi, il minimo errore può essere fatale, Overeem ne è più che cosciente. “È colpa mia, sappiamo che sa ostacolare bene l’avversario, sappiamo che ha un buon uppercut e mi sono fatto trovare impreparato. È stato un errore. Sapete che tra i pesi massimi, bisogna essere onesti, un errore può essere fatale e questo è un esempio”.

Speriamo di vedere Overeem combattere di nuovo nel 2018!

 

• Giada Di Matteo
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri