La top 5 degli esercizi peggiori: attenzione a come li fai!

La top 5 degli esercizi peggiori: attenzione a come li fai!

Jeff Cavaliere ci da alcuni consigli sugli esercizi più difficili da eseguire e che possono causare danni al vostro corpo. Ecco i cinque esercizi con i quali bisogna fare molta, molta attenzione!

Chest Fly

Questo esercizio può causare seri problemi alle spalle. Infatti, quando terminate il movimento, le vostre spalle sono sottoposte ad un grande sforzo a causa del peso dei manubri. Le articolazioni sono quindi in uno stato molto vulnerabile. Al posto di questo esercizio potreste effettuare un 3D crossover col cavo per avere maggiore sicurezza ed efficacia.

Pressa per spalle dietro la nuca

Questo esercizio può essere molto pericoloso a seconda della posizione che prendete del peso che il vostro corpo deve sopportare in una posizione insolita. Le vostre spalle saranno infatti in una posizione innaturale e otterreste dei risultati migliori con la pressa 'classica', con la quale dovreste anche riuscire a sollevare un peso maggiore.

Leggi anche
Il numero di ripetizioni non ha alcun impatto sulla crescita muscolare

Upright Row

Verso la fine del movimento, le vostre mani e i vostri gomiti sono nella peggior posizione possibile, e dunque sarà difficilissimo mettere i vostri muscoli sotto sforzo. Tutto il peso infatti è sorretto dalle articolazioni e può essere molto dannoso per queste ultime.

Good mornings

Questo esercizio può risultare complicato non tanto per il movimento quanto piuttosto per la postura che assumerete mentre lo fate. Una persona non molto allenata potrebbe assumere una posizione errata che metterà la  sua schiena in una posizione dannosa e ci si potrebbe fare molto molto male. Bisogna essere sicuri di non piegare il torace per evitare possibili danni. Fate molta attenzione con questo esercizio!

Leg extension

Uno degli esercizi più dannosi in assoluto. Non fa lavorare i vostri quadricipiti in maniera naturale e le vostre articolazioni sono sottoposte ad un grande sforzo. Semplicemente, non fatelo.

• Tommaso Longhi
Continua a leggere