Un orso nero attacca improvvisamente un cacciatore
Un orso nero attacca improvvisamente un cacciatore
Continua a leggere

Un orso nero attacca improvvisamente un cacciatore

Un cacciatore, si è trovato faccia a faccia con un enorme animale. La scena è stata ripresa dalla telecamera che l’uomo aveva in testa.

Il minimo che possiamo dire è che l’uomo del video è fortunato ad essere vivo. A maggio, Richard Wesley, un canadese di 45 anni, è andato a caccia con la sua famiglia vicino a Hearst in Ontario, dove ha fatto un incontro inaspettato, In lontananza ha visto arrivare un animale scuro.

“Quando mi sono reso conto che si stava avvicinando era a 10 metri di distanza, due secondi dopo, era a 2 metri da me”.

L’animale ha preso velocità mentre si avvicinava al cacciatore, che ha provato ad allontanarlo urlando. L’animale gli è saltato addosso buttandolo a terra e la telecamera è caduta vicino a lui e ha continuato a filmare.

“Mi ha spaventato a morte”

“Mi è saltato addosso e tutto ciò che riesco a ricordare è di aver pensato ‘devo colpirlo sul muso”, ha detto Richard Wesley, ricordando che questi animali hanno un naso sensibile. E così ha fatto, con la freccia ha colpito il muso dell’animale che ha avuto paura e si è rifugiato tra i cespugli.

Dopo qualche secondo, vediamo l’uomo riprendere la telecamera e iniziare a correre prima dicendo “avrei dovuto sparargli prima, maledizione, mi ha spaventato a morte”. Per fortuna, tutto si è concluso per il meglio. L’uomo si è solo ferito un gomito nella caduta. “Sono molto felice di non essere rimasto ucciso”, ha scritto nella descrizione del video.

Conoscendo bene la regione, il canadese ha detto che era la prima volta che gli capitava qualcosa del genere. “Non ho mai avuto paura, dobbiamo essere prudenti con loro, a volte fanno cose straordinarie ma non hanno mai attaccato uno di noi”, ha detto, suggerendo che questo esemplare stava solo difendendo il suo territorio.

Un orso può pesare fino a 200 kg

L’orso nero (Ursus americanus) è il più comune nel Nord America. Nonostante sia più piccolo dell’orso bruno, può comunque raggiungere i due metri di lunghezza e pesare fino a 200 kg. In altre parole, l’animale può essere enorme e pericoloso quando si alza su due zampe o inizia a caricare.

“Ciò prova che l’orso nero è un animale selvaggio e imprevedibile”, dice Richard Wesley sul suo incontro, aggiungendo che questo non lo scoraggerà dal tornare a caccia. Oggi, gli esemplari di orso nero canadese sono circa 450 000 secondo l’International Union for the Conservation of Nature (IUCN), che lo classifica come “poco preoccupante”.

Per vedere tutta la scena, guarda il video!

 

Di Paola Gentile
Modificato
Nessuna connessione
Verificare i parametri