Scopriamo com'è diventato il bambino che fumava 40 sigarette al giorno all'età di 2 anni

Scopriamo com'è diventato il bambino che fumava 40 sigarette al giorno all'età di 2 anni

L'assurda storia di questo bambino aveva fatto il giro del web. A soli 2 anni, Ardi Rizal fumava intorno alle 40 sigarette al giorno. Il bambino è riuscito comunque a smettere di fumare, sebbene siano subentrati altri problemi.

Nel 2010 il mondo scoprì l'assurda storia di Ardi Rizal. Questo bambino indonesiano sconvolse il mondo quando si venne a sapere che fumava quaranta sigarette al giorno. L'attenzione mediatica si è quindi concentrata sul governo indonesiano per costringerlo ad intervenire riguardo la diffusione delle sigarette tra i bambini.

Leggi anche
Ecco com'è oggi il bambino prodigio che frequentò l'università a 10 anni

Dopo aver seguito una cura specifica, Ardi Riza ha smesso definitivamente di fumare. Tuttavia, per compensare la mancanza di nicotina, il bambino ha trovato rifugio nel cibo fino a divenire obeso.

E adesso? 

Adesso ha cominciato una dieta speciale a base di frutta, verdura e piccole porzioni dei suoi alimenti preferiti. Secondo il Daily Mail sta facendo molti progressi e ben presto sarà in grado di avere un regime alimentare uguale a quello dei suoi coetanei.

Giada Di Matteo
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri