Gli European Golden Boys del passato: che fine hanno fatto?

  • Divock Origi, secondo al Golden Boy del 2014 - Deriso per molto tempo, non è riuscito al Liverpool e si è trasferito al Wolfsburg.
  • Rafael Van der Vaart , Golden Boy nel 2003 - Non ha mai convinto i grandi club dopo il premio. Oggi gioca nel Midtjylland.
  • Anderson, Golden Boy nel 2008 - Dopo il ManUnited è stato prestato alla Fiorentina, senza successo. Dal 2015 è in Brasile e gioca per il Coritiba.
  • Alexandre Pato, Golden Boy nel 2009 - Ha fallito nel Chelsea, ha fatto meglio nel Villareal ed è ormai in Cina, nel Tianjin Quanjian.
  • Bojan Krkic, terzo al Golden Boy 2009 - Dal Barcellona si sposta in molti club senza mai imporsi. Oggi gioca nell'Alavés.

Ogni anno viene eletto lo European Golden Boy. Di cosa si tratta? I giornalisti europei votano il giocatore under-21 più promettente della stagione. Nel 2017, ad esempio, è stato scelto Kylian Mbappé. Ma prima di lui, alcuni giocatori che hanno ricevuto questo premio, salvo poi intraprendere carriere decisamente non all'altezza delle aspettative!

Giada Di Matteo
Mondiali 2019: ecco le calciatrici più belle

Mondiali 2019: ecco le calciatrici più belle


Nessuna connessione
Verificare i parametri