Non potevano credere ai loro occhi quando l’hanno trovato in un relitto di un'auto abbandonata

Non potevano credere ai loro occhi quando l’hanno trovato in un relitto di un'auto abbandonata

Quando si sono imbattuti in quella che sembrava un'automobile abbandonata, non potevano credere ai loro occhi. Tristemente incredibile...

Un cammello coperto di botox, un cane ripetutamente preso a calci e una tartaruga lasciata con un buco nel guscio - la crudeltà contro gli animali non conosce limiti. Un'associazione per il benessere degli animali a Demmin, nel nord della Germania, ha salvato un altro cane che è stato trovato in un relitto di auto vicino a un edificio residenziale. Sembra che i proprietari fossero scomparsi mentre l'animale era stato lasciato attaccato al volante con una catena corta.

Un animale domestico abbandonato

Parlando attraverso un post su Facebook, gli attivisti per il benessere degli animali hanno descritto la tragica storia del povero cane abbandonato. Tuttavia, sembra che diverse persone fossero già a conoscenza del crudele ambiente in cui questo cane è stato costretto a vivere.

È stato riferito che l'ufficio veterinario era stato precedentemente informato della situazione, tuttavia non avevano ancora risposto ed è stato solo quando la squadra per il benessere degli animali aveva deciso di intervenire direttamente, che sono state intraprese delle azioni.

Leggi anche
Quest'uomo ha deciso di abbandonare tutto per vivere come cane da compagnia

Il team ha agito immediatamente dopo il ritrovamento e ha liberato l'animale prima di contattare la clinica veterinaria. Una volta che le foto sono state inviate all'ufficio veterinario è stata constatata la gravità della situazione e il cane abbandonato è stato infine mandato al ricovero per gli animali.

Perché nessuno ha risposto?

Rimane ancora oscuro il motivo per cui all'animale sia stato negato il salvataggio per un periodo di tempo così prolungato. Il veterinario coinvolto afferma di aver visitato la casa, ma i proprietari erano assenti. 

Scopri le sconvolgenti immagini nel video. 

Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri