Pugile vince un combattimento senza sferrare un colpo

Pugile vince un combattimento senza sferrare un colpo

Il nigeriano Efe Ajagba ha battuto lo statunitense Curtis Harper, in quello che potrebbe essere il combattimento più veloce della storia. Scoprilo nel video!

La vittoria del nigeriano Efe Ajagba potrebbe essere la più veloce della storia della box, ma ora Efe spiega al sito Premier Boxing Champions i motivi per cui il suo rivale ha deciso di abbandonare il ring senza aver provato a combattere.

Efe Ajagba, vincitore dei Giochi Africani del 2015 e bronzo nei Giochi del Commonwealth del 2014, ha rivelato che durante la sessione di pesi, un giorno prima del combattimento, Curtis Harper ha dimostrato di non essere pronto per il combattimento.

Leggi anche
Questa lottatrice di Muay thai è anche modella per Victoria Secret

“Durante l'allenamento si è reso conto che non era pronto, è venuto da me e mi ha detto che aveva visto tutti i miei combattimenti e mi ha chiesto di andarci piano. Ma, perché avrei dovuto farlo? Questa è la mia professione”, ha commentato Ajagba.

Harper era il quinto della lista a combattere con lui, dopo che altri 4 lottatori si erano ritirati.

Nonostante ciò, Ajagba non avrebbe mai pensato di vivere un momento del genere. “Gli sono andato incontro e l’ho visto scendere dal ring. All’inizio ero sorpreso, credevo che si trattasse di uno scherzo”, ha confessato.

Efe racconta che non sapeva esattamente cosa stesse succedendo finché non ha sentito dire a qualcuno che Harper se n’era andato, che non avrebbe combattuto.

Il giornalista Jordan Hardy ha poi comunicato che Harper aveva lasciato il ring perché “non lo pagano abbastanza per combattere e vuole essere rispettato”.

Il combattimento si è tenuto a Minneapolis, negli Stati Uniti. E nelle immagini che hanno fatto il giro del web, si può vedere chiaramente il momento in cui Harper, subito dopo la campana di inizio, decide di uscire dal quadrilatero e lasciare da solo il suo rivale, davanti allo stupore di tutti. Alla fine, Ajagba è stato dichiarato vincitore nel primo secondo del primo round, senza aver dato neanche colpo. Da non credere!

Un altro strano combattimento: tra Travis e Daniel Cooper

In questo caso, non si è trattato di uno dei combattenti più veloci della storia, ma il finale è stato comunque inaspettato. Il combattimento si è tenuto a Beckley, Virginia occidentale, ed è stato interrotto perché Travis ha avuto seri problemi di stomaco.

Il pugile aveva probabilmente mangiato pensante, perché ha dovuto espletare i suoi bisogni sul ring!

Un vero e proprio combattimento di…

Guarda nel video il combattimento più breve dell'anno! 

• Lorenzo Vincenti
Continua a leggere