I peggiori capricci dei calciatori

  • Gervinho pretendeva un elicottoro personale, una spiaggia privata e una villa offerta per il suo trasferimento all'Al-Jazira. Trasferimento infine saltato a causa delle sue richieste.
  • Quando Eto'o vuole una cosa, è difficile fargli cambiare idea. Alla Sampdoria non voleva allenarsi, semplicemente perché non gli andava.
  • Nel 2015, Benzema si è regalato un pallone di diamani dal valore di 250 000 dollari. Possiamo immaginare che non lo utilizza per palleggiare...
  • Terrorizzato dal volo in aereo, Dennis Bergkamp aveva una clausola speciale nel suo contratto che lo esonerava da eventuali viaggi in aereo.
  • Al contrario, Thiago Silva ha richiesto al PSG l'acquisto di 8 voli andata e ritorno Parigi - Rio de Janeiro a stagione.

Capita spesso che i giocatori si lascino andare a qualche eccesso o a qualche capriccio. Richieste improbabili, rifiutare d'allenarsi... ecco i calciatori che hanno, almeno in un'occasione, davvero esagerato!

Giada Di Matteo
I dieci divieti più assurdi imposti dagli allenatori ai propri giocatori

I dieci divieti più assurdi imposti dagli allenatori ai propri giocatori


Nessuna connessione
Verificare i parametri