Robert O'Neill descrive il momento in cui ha ucciso Osama Bin Laden

Robert O'Neill descrive il momento in cui ha ucciso Osama Bin Laden

Osama Bin Laden è stato ucciso dai Navy Seal. Nel video il racconto dell’uccisione.

Osama Bin Laden, come è noto, è il terrorista che organizzò gli attentati dell’11 settembre 2001. Anche se sua madre ha dichiarato di recente che era una brava persona a cui fecero il lavaggio del cervello, Bin Laden è stato a lungo il Nemico Numero Uno degli Stati Uniti, che hanno impiegato diversi anni per annientarlo.

La missione per uccidere il terrorista

Dopo gli attentati dell’11 settembre il mondo è precipitato nella minaccia costante del terrorismo. Così, dopo vasti preparativi di intelligence, è stata lanciata l’Operation Neptune Spear per neutralizzare Bin Laden.

I militari americani erano pronti a sacrificare la vita per la loro missione. L’operazione autorizzata dal Presidente Barack Obama è culminata il 2 maggio 2011, quando le forze speciali USA uccisero Osama Bin Laden nei pressi di Abbottabad (Pakistan).

Il militare che uccise Bin Laden

Leggi anche
Ecco perché le donne tradiscono

Tra i soldati delle forze speciali Navy Seals c’era Robert O'Neill. Di recente quest’ultimo ha pubblicato il libro The Operator dove racconta la notte dell’esecuzione di Ben Laden dal suo punto di vista.

Nel suo libro Robert O'Neill descrive nel dettaglio il momento in cui hanno trovato il nascondiglio di Bin Laden e non solo.

Guarda il video con le dichiarazioni di Robert O'Neill sul momento in cui ha ucciso Bin Laden!

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri