Arriva in ospedale con i sintomi tipici dell'influenza e le amputano gli arti

Arriva in ospedale con i sintomi tipici dell'influenza e le amputano gli arti

La vita di una ex ginnasta è diventata un incubo. La trentenne americana è stata colpita da dolori e debolezza, ma la situazione era più grave di ciò che la ragazza potesse pensare. Tutta la storia nel video!

Patrick Norquist ha voluto rassicurare gli utenti sul suo profilo Facebook annunciando che sua sorella “si è svegliata e i reni sembrano funzionare di nuovo correttamente”. Tuttavia, la mano sinistra dovrà essere amputata e probabilmente anche il piede destro, dopo che il braccio destro e la gamba sinistra sono già stati amputati. Ma in che modo la vita di Anna, ex ginnasta, si è tramutata in tragedia?

Sintomi simili a quelli dell'influenza

Una settimana fa Anna Norquist era una trentenne in perfetta forma. Prima viveva a Austin, in Texas, ed era tornata a vivere con i suoi genitori nell’Indiana. La scorsa settimana, dopo aver assistito a un concerto, ha iniziato ad avvertire strani sintomi simili a quelli dell’influenza.

Nell’arco di 24 ore le sue condizioni sono peggiorate. Come racconta suo fratello, Anna non riusciva a bere e a sollevare la testa, i reni le facevano male e non riusciva a urinare. Così è stata ricoverata e posta in coma farmacologico perché i dolori erano insopportabili e la pressione troppo bassa.

Dopo essere stata trasferita all’Indiana University Health Methodist Hospital, a Indianapolis, i medici hanno formulato la diagnosi: Anna è stata colpita dalla sindrome da shock tossico...

Ti riveliamo tutti i dettagli nel video!

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri