Colpita da una malattia rara, Amanda Gryce ha 50 orgasmi al giorno

Colpita da una malattia rara, Amanda Gryce ha 50 orgasmi al giorno

A 24 anni, Amanda Gryce è colpita da un disturbo dell’eccitazione sessuale. Lotta costantemente con il suo corpo e può avere fino a 50 orgasmi al giorno. Una situazione estremamente fastidiosa.

Nonostante l’orgasmo sia un momento di grande piacere, non lo è per questa ragazza colpita dalla sindrome dell’eccitazione genitale permanente. Una malattia molto rara che provoca orgasmi a ripetizione e incontrollabili, per tutto il corso della giornata.

Fino a 10 orgasmi all’ora

“Può arrivare all’improvviso e in qualsiasi momento” racconta Amanda. “Posso avere 50 orgasmi al giorno e da cinque a dieci in un’ora. Il semplice fatto di salire in auto o di ascoltare un suono può causare un orgasmo. Un sentimento di eccitazione che provoca piacere temporaneo nonostante l’assenza di desiderio o stimolazione sessuale.

Una situazione molto difficile, soprattutto perché gli orgasmi involontari possono presentarsi in qualsiasi momento. “Può succedere in pubblico, quando sono con i miei amici. Mi fa stare male… Devo mostrare il mio grande sorriso e far finta di niente” spiega Amanda.

“Sto imparando a controllare la mia malattia”

Da poco, Amanda ha consultato uno specialista che le ha prescritto un trattamento e consigliato di fare meditazione ed esercizi di rilassamento.

Leggi anche
Ecco perché le donne tradiscono

Un metodo che sembra dare dei frutti. “Mi ha insegnato qualche trucco per ridurre l’intensità dei miei orgasmi, anche se sono comunque numerosi ogni giorno. Prendo alcune medicine e faccio esercizio per non pensarci. Sto imparando a controllare la mia malattia, è un sogno che diventa realtà” dice con entusiasmo Amanda.

Guarda il video per scoprire di più su questa storia!

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri