Due donne si spogliano all'aeroporto di Manchester
Due donne si spogliano all'aeroporto di Manchester
Continua a leggere

Due donne si spogliano all'aeroporto di Manchester

Due donne si sono spogliate del tutto al controllo di sicurezza dell’aeroporto di Manchester. Una in reggiseno e l’altra senza nulla. Hanno detto di aver eseguito gli ordini dell'agente di sicurezza.

Quando prendiamo l’aereo dobbiamo superare i controlli di sicurezza, tra cui la scansione del bagaglio a mano e dei cappotti. Queste due donne all'aeroporto di Manchester si sono spogliate del tutto... togliendo anche il reggiseno.

"Se lo tolga, tolga tutto"

La scena si è verificata al Terminal 1 ed è stata immortalata dalla telecamera di sorveglianza. Le donne sottopongono i bagagli allo scanner. Poi si spogliano. Tolgono la giacca, la cinta, la maglia, finché rimangono in reggiseno. Ma la mora va anche oltre.

Si chiamano Kelly Hadfield-Hyde e Ann Chadwick e hanno rispettivamente 50 e 48 anni. Dovevano imbarcarsi per Malaga, in Spagna, per le vacanze. Ma sono state arrestate dopo i fatti per aver turbato il pubblico.

Tuttavia, le donne non erano ubriache. Hanno dichiarato di aver eseguito gli ordini dell'agente di sicurezza. "Mi puntava il dito e diceva: ‘Lo tolga’. Gli ho chiesto se si riferisse alla giacca e lui ha risposto: ‘Se lo tolga, tolga tutto’", ha dichiarato Kelly Hadfield-Hyde, come riporta il Daily Mail.

"Ho esagerato"

Abdullah Mayet, l’agente in questione, non parla bene l’inglese, ma lavora all’aeroporto di Manchester da cinque anni e non si è mai comportato in questo modo. Gli altri agenti presenti al momento dell’incidente hanno smentito le dichiarazioni delle donne.

Dopo essere stata giudicata colpevole, Kelly Hadfield-Hyde ha ammesso: "D'accordo, ammetto di essermi spogliata. Ho esagerato. Ma non ho fatto nulla di male. Ho seguito gli ordini che mi sembrava di aver capito".

Guarda nel video le immagini riprese dalle telecamere dell'aeroporto!

Di Paola Gentile
Modificato

Nessuna connessione
Verificare i parametri