Questa donna di 85 anni fa ancora il mestiere più vecchio del mondo

Questa donna di 85 anni fa ancora il mestiere più vecchio del mondo

Sheila, questo il nome della donna, è la prostituta più anziana d'Inghilterra. Questa signora, che prende per le sue prestazioni 300 euro all’ora, ha iniziato con questa professione 4 anni fa in seguito alla morte del suo secondo marito.

Queste le dichiarazioni della donna: “Penso che non potrò mai smettere di fare questo lavoro. I miei clienti, fortunatamente tanti, vedono qualcosa di positivo in me ed è davvero una bellissima sensazione. So di essere sexy, molto sexy. La ragione principale per la quale ho iniziato questa professione è che io amo il sesso, anche solo pensarci mi fa sentire meglio. Non ho inibizioni e mi piace la compagnia di gentiluomini”. Nonostante il disappunto della sua famiglia, Sheila riesce a ricevere fino a 10 clienti a settimana.

Scopri Sheila e tutti i dettagli sulla sua incredibile storia nel video!

La situazione in Italia

Leggi anche
La reazione di un ragazzo quando scopre che cosa nascondeva la sua partner di ballo

Sul Corriere della Sera è stata tracciata la mappa dello sfruttamento della prostituzione a Roma. Si stima che siano in tutto più di settemila, quasi tutte straniere, che ricevono nella boscaglia, in discariche ai margini della carreggiata e negli anfratti di edifici abbandonati.

Il territorio della Capitale è suddiviso in maniera netta, con le romene sulla Salaria, Colombo, Tiburtina, Tor Bella Monaca, Appia, Ardeatina, Aurelia, Ostiense, Castel Fusano e le nigeriane e le ghanesi fra Eur, Tiberina, Portuense, Prenestino e Collatino. La prostituzione maschile si snoda invece fra Villa Borghese, Valle Giulia, Caracalla, stazione Termini e il Parco del Ninfeo.

Fonte: Today

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri