Tenta di suicidarsi: i poliziotti la afferrano all'ultimo momento

Tenta di suicidarsi: i poliziotti la afferrano all'ultimo momento

È successo in Colombia. Non è la prima volta che vediamo scene del genere su questo ponte, che molti considerano maledetto. Per fortuna, in questo caso non ci sono state vittime.

Le autorità colombiane non possono negare che questo ponte inizia a diventare un luogo comune per questo tipo di eventi tragici.

Molti cittadini hanno deciso di suicidarsi buttandosi giù da questo ponte alto circa 100 metri d’altezza. Si trova nella località di Ibagué e sta diventando un grave problema.

Questa volta la protagonista è una giovane che la polizia è riuscita a trattenere sul bordo del ponte. La ragazza si mostrava schiva e non voleva ricevere aiuto.

Mentre i poliziotti si avvicinavano, dicevano: “Tutti abbiamo dei problemi nella vita, non lo fare. Non vale la pena finire di vivere. Vogliamo aiutarti, lasciati aiutare”.

Il suicidio: una delle principali cause di morte tra i giovani

Leggi anche
La reazione di un ragazzo quando scopre che cosa nascondeva la sua partner di ballo

Secondo la OMS, il suicidio costituisce uno dei grandi problemi di sanità pubblica a livello mondiale. Le persone che si tolgono la vita ogni anno sono 800 000. Per ogni suicidio si contano 20 tentativi. È la seconda causa di morte nel gruppo dai 15 ai 29 anni.

Le ragioni possono essere personali o legati alla comunità in cui questi ragazzi vivono. Non verrà fatta mai abbastanza prevenzione. Chiedete aiuto se vi vengono pensieri negativi o se credete di conoscere qualcuno in questa situazione.

Potreste salvare una vita.

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri