Un selfie ha salvato la vita di questa donna colpita da un malore

Un selfie ha salvato la vita di questa donna colpita da un malore

I selfie impazzano sul web! Questa moda potrebbe irritare alcuni, ma a volte può essere davvero utile. Come nel caso di questa donna che deve la vita a un selfie.

I selfie spopolano sui social. Anche se non tutti li apprezzano, in realtà possono essere utili e salvare la vita di una persona, come è successo a Juanita Branch.

Un selfie rivelatore

Juanita Branch, 63 anni, voleva cambiare la sua foto profilo su Facebook. Mentre scattava il selfie, ha notato qualcosa di strano sul suo viso. 

Quando è arrivata all’ospedale, il medico ha esaminato i dati presenti sulle immagini e ha capito il momento esatto in cui il problema si è manifestato. Così ha potuto prescrivere i farmaci più efficaci. Grata per come sono andate le cose, oggi Juanita è una strenua sostenitrice dei selfie."

Quali sono stati i segni rivelatori che Juanita ha notato nella foto?

Ti riveliamo tutti i dettagli nel video!

• Tommaso Longhi
Continua a leggere