VIDEO: Ragazza viene colta da un infarto in palestra

VIDEO: Ragazza viene colta da un infarto in palestra

Emily Counter, 21 anni, si trovava in palestra quando è svenuta in preda alle convulsioni. Le immagini sono state catturate dalle telecamere di sicurezza.

Una telecamera di sorveglianza della palestra Anytime Fitness Noosa, a Noosaville, Queensland, Australia, ha ripreso la scena. Le immagini mostrano il personale che accorre in aiuto della giovane e cerca di salvarla.

Il proprietario della palestra, Aaron Petterson, ha raccontato che lui e il collega si erano serviti rapidamente di un defibrillatore per provare a rianimare il cuore della ragazza. Emily è stata poi portata in ospedale, dove è rimasta in coma per tre giorni.

Un colpo improvviso 

Ad Emily è stata diagnosticata la Sindrome di Bland-White-Garland, malattia rara originata nell'arteria coronaria sinistra, una condizione che colpisce una persona su 300.000 e che, senza intervento chirurgico, normalmente, porta a una morte precoce

Leggi anche
Al ritorno dalle vacanze, il medico scopre l'origine del suo dolore al braccio

Emily è riuscita a vivere 20 anni senza sapere di avere il suddetto problema cardiaco. Ha dichiarato al Courier Mail: "Prima che succedesse, avvertivo un dolore al petto e avevo difficoltà a respirare. Se non fosse stato per il defibrillatore, non sarei qui". 

(Fonte: The Sun) 

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri