Ecco perché Emilia Clarke ha rifiutato di girare la trilogia delle 50 Sfumature

Ecco perché Emilia Clarke ha rifiutato di girare la trilogia delle 50 Sfumature

Sai che Emilia Clarke doveva interpretare Anastasia Steele? Ma ha rifiutato per un motivo ben preciso. E ad oggi la bella Emilia non si pente della sua scelta. Scopri la sua intervista nel video.

La trilogia cinematografica delle Cinquanta Sfumature con Jamie Dornan e Dakota Johnson è stata un successo globale proprio come gli omonimi romanzi. 

In realtà, all’inizio la protagonista doveva essere proprio Emilia Clarke, che tutti ricordiamo nei panni di Daenerys Targaryen in Game Of Thrones.

Eppure ha rifiutato la parte di Anastasia Steele rinunciando a una trilogia di grande successo. Ma ha conquistato la fama proprio grazie alla Madre dei Draghi.

Leggi anche
Emily Ratajkowski pubblica per errore una foto completamente nuda su Instagram

In una recente intervista concessa all’Hollywoord Reporter, Emilia Clarke ha spiegato perché ha rinunciato alle Cinquanta Sfumature benché sia una grande fan della regista Sam Taylor-Johnson.

Sam è fantastica. La adoro e la sua visione è stupenda”, ha dichiarato l’attrice.Ma perché ha rifiutato la parte di Anastasia? Ti riveliamo tutti i dettagli nel video!

Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri