Gli 8 esercizi che dovreste fare da molto tempo
Gli 8 esercizi che dovreste fare da molto tempo
Gli 8 esercizi che dovreste fare da molto tempo
Continua a leggere

Gli 8 esercizi che dovreste fare da molto tempo

Di Eleonora Sanna
Modificato

Ci sono alcuni esercizi che ripetiamo da sempre e ce ne sono altri che non conosciamo neanche. Jeff Cavaliere vi propone un allenamento di recupero su Athlean-X e vi mostra 8 esercizi che avreste dovuto iniziare molto tempo fa.

Estensione del petto in bilanciamento:

L’estensione è uno degli esercizi più conosciuti per chi si concentra sul dorso, ma questa variante propone effetti diversi e più profondi. Ad ogni estensione, appoggiate di più su uno dei due lati. Ciò rafforza ancora il lavoro del muscolo e perfeziona il vostro equilibrio.

Estensione braccia tese alla carrucola:

Da non confondere con l’estensione per i tricipiti. Questa si effettua con le braccia tese (come indica il nome) e gomiti chiusi. Permette di allenare il dorso e le spalle in un altro modo.

Sollevamenti del busto:

Sono spesso utilizzati per gli addominali e la base del dorso. Qui, si tratta di avere una presa con le gambe piegate. Quando ci si solleva bisogna provare ad assumere la posizione più dritta possibile e sollevare leggermente i glutei. Questo permetterà di allenare tendini e glutei.

Box squat:

I box squat vi permettono di aggiungere sicurezza al vostro esercizio lavorando correttamente.

Affondi con torsione:

Gli affondi mirano a tricipiti e bicipiti. Qui vengono coinvolti anche addominali e basso dorso, grazie a una torsione bassa del movimento. Un esercizio ottimo per l’equilibrio e la colonna vertebrale.

Sollevamento pesi:

Prendete un peso con due mani, mettetevi in ginocchio e sollevatelo in obliquo davanti a voi. Ciò rafforza i deltoidi e l’interno dei pettorali.

Estensione frontale:

Perfetta per la spalla, l’estensione frontale è anche un esercizio che aumenterà la muscolatura del dorso. Attenzione a non utilizzare i bicipiti per compensare.

Isometrici:

Si tratta di prendere un peso che non riusciamo a sollevare. I muscoli si contraggono quindi al massimo e distruggono più fibre del solito. Da fare soprattutto a fine allenamento.

Leggi anche:

Un entraînement pour tout le corps en 10 minutes

Deux circuits parfaits pour finir vos séances en rameur


En plus
Nessuna connessione
Verificare i parametri