Sei cuccioli di foca trovati decapitati su una spiaggia in Nuova Zelanda

Sei cuccioli di foca trovati decapitati su una spiaggia in Nuova Zelanda

Sei cuccioli di foca sono stati trovati decapitati in Nuova Zelanda: un atto crudele, violento. Ti diamo nel video tutti i dettagli sulla macabra vicenda!

Mercoledì, un tour operator ha fatto una macabra scoperta in una baia di Christchurch, in Nuova Zelanda. I corpi decapitati di sei giovani foche, di circa 11 mesi, distesi sulla spiaggia. 

Un atto "crudele e stupido"

Andy Thompson, capo delle operazioni del Dipartimento della Protezione dell'ambiente locale, ha descritto questo assassinio - diretto contro una specie protetta – come un atto "crudele e stupido." "Data la natura inquietante, brutale e violenta di questo crimine perpetrato contro cuccioli di foca indifesi, l’abbiamo segnalato alla polizia."

Quando il dipartimento è andato alla baia, i suoi ufficiali non hanno trovato le teste dei cuccioli di foca. Questa circostanza suggerisce che sono stati uccisi altrove ed i loro corpi sono stati depositati sulla spiaggia dalle onde. Tre dei resti sono stati sepolti, gli altri tre sono stati inviati all'Università di Massey per l'autopsia.

Incidenti troppo frequenti

"L’autopsia determinerà le cause esatte della morte, ma pensiamo già che sia altamente improbabile che gli squali possano decapitare sei foche e lasciare intatti i corpi", sottolinea Thompson.

Gli esperti pensano di sapere chi sono i responsabili. Ti diamo tutte le informazioni nel video! 

 

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri