Vedi l'immagine in bianco e nero o a colori? Fai il test

Vedi l'immagine in bianco e nero o a colori? Fai il test

Questa illusione ottica sta facendo impazzire il web. E tu riesci a vedere l'immagine in bianco e nero?

 

Una ricercatrice sperimenta un’illusione ottica con una giornalista durante un programma televisivo. Il segreto? Una semplice immagine in bianco e nero e la stessa immagine a colori modificati. Il risultato è alquanto ingannevole.

Se siete ancora dell’idea che i vostri occhi non vi possano ingannare allora questa prova dovrebbe convincervi definitivamente. Nel video estratto da un programma televisivo inglese una giornalista testa un’illusione ottica piuttosto ingannevole.

L’esperimento è molto semplice: ci sono due immagini identiche del castello di Dunstanburgh (nel Regno Unito), una in bianco e nero e l’altra a colori modificati. La giornalista osserva la foto in bianco e nero e in seguito le si chiede di fissare un punto situato al centro dell’immagine a colori modificati.

Dopo qualche secondo l’immagine in bianco e nero ritorna ma la giornalista per pochi istanti la vede a colori! Un battito di ciglia e l’immagine perde di nuovo i colori. Se alcuni di voi sono convinti che ci sia un inganno dovrete ricredervi. La mescolanza di immagini avviene perché si va ad alterare il funzionamento dei vostri occhi.

Fotorecettori scombinati

Più precisamente, l’illusione agisce sulle cellule nervose situate negli occhi. Tali cellule vengono chiamate fotorecettori e sono divise in due categorie, i bastoncelli e i coni. Questi ultimi sono responsabili della percezione dei colori e sono a loro volta suddivisi in tre tipologie, ciascuna delle quali reagisce a una diversa categoria di colori, dal blu al verde al rosso.

Il segreto dell’illusione risiede nell’immagine a colori modificati: i colori, infatti, sono accesi e localizzati e vanno a stimolare maggiormente alcuni coni rispetto ad altri. Nel momento in cui l’immagine cambia nuovamente, i coni iperattivi smettono temporaneamente di funzionare mentre gli altri continuano ad inviare segnali al cervello.

Leggi anche
Riesci a trovare il leopardo delle nevi che si nasconde in quest’immagine?

I colori complementari a quelli percepiti in precedenza appariranno brevemente, giusto in tempo che i coni iperattivi si “ricarichino”. L’immagine ritorna subito in bianco e nero. “È come se il vostro cervello avesse messo dei filtri e dunque impiegasse un po’ di tempo a capire il nuovo adattamento una volta cambiata l’immagine” ha spiegato Helen Czerski, fisica e presentatrice della trasmissione.

È lo stesso meccanismo che avviene quando si fissa per un periodo prolungato la luce intensa. Quando si distoglie lo sguardo, si nota un punto sfocato all'interno del campo visivo. Con questa illusione ottica l’effetto è lo stesso, ma a colori.

Che aspetti mettiti alla prova guardando il video!

 

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri