Un lottatore MMA festeggia la sua vittoria colpendo l'avversario già steso a terra

Un lottatore MMA festeggia la sua vittoria colpendo l'avversario già steso a terra

Nell’euforia della sua prima vittoria nella divisione, questo lottatore MMA ha festeggiato il suo KO facendo una capriola in avanti sulla schiena dell’avversario steso a terra. Un gesto imperdonabile.

Festeggiamenti un po’ troppo provocatori in MMA. Drew Chatman, contro Ayala, si è imposto con un KO nel suo primo combattimento nella divisione. Una vittoria che ha deciso di celebrare con una capriola sulla schiena dell’avversario al suolo. Un gesto vergognoso che gli è ovviamente costato caro.

A tutto c'è un limite! 

Leggi anche
Quando un maestro di Tai Chi affronta un lottatore di MMA

Drew Chatman è stato immediatamente squalificato dalla competizione ed è stato dichiarato perdente nel suo combattimento. Dovrà rinunciare ai premi previsti e sarà sospeso per 90 giorni. Una pesante sanzione che il lottatore ha accettato: “Sarò onesto con voi, non merito di essere pagato. Mia madre ha dovuto guardare ciò che ho fatto. Chi mi segue e mi considera un’ispirazione ha dovuto guardare ciò che ho fatto… Sono d’accordo con il fatto di non essere pagato. Sono d’accordo con i 90 giorni di sospensione. Non posso cancellare il mio gesto”.

Una lezione che non dimenticherà  

Il pubblico presente ha pienamente preso le difese di Ayala. Una pressione che Drew Chatman non ha sopportato. Una batosta che gli servirà da lezione: “Non sono perfetto e mai lo sarò. Ma vi garantisco che non succederà mai più”. Ce lo auguriamo.

Nel video le immagini del gesto assurdo del lottatore! 

 

• Giada Di Matteo
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri