Mummia egizia di 5000 anni fa mette in discussione tutto ciò che sappiamo sull'imbalsamazione

Mummia egizia di 5000 anni fa mette in discussione tutto ciò che sappiamo sull'imbalsamazione

Una mummia scoperta nell’Alto Egitto rivoluziona le nostre conoscenze sull'imbalsamazione.

Un’analisi approfondita effettuata su una mummia antichissima praticamente intatta ha consentito di stravolgere le nostre conoscenze sull'imbalsamazione. Questo studio conferma le precedenti scoperte degli archeologi.

Una ricetta millenaria

La mummia in questione risale a un periodo compreso tra il 3700 e il 3500 a.C. ed è conservata nel Museo Egizio di Torino dal 1901. Gli studiosi contemporanei hanno constatato che la mummia non ha subito alcuna alterazione nel corso del tempo, come rivela la pubblicazione sul Journal of Archaeological Science.

Leggi anche
Un anaconda inghiotte un'enorme preda davanti alle telecamere

In particolare, hanno scoperto le sostanze della miscela utilizzata per impregnare le lenzuola funerarie che avvolgono il defunto, una ricetta praticamente millenariaGuarda il video per scoprire tutti i dettagli su questa incredibile scoperta!

Non è la prima volta che una scoperta rivoluziona le conoscenze precedentemente date per scontato. Come abbiamo visto, è accaduto lo stesso circa la vita e morte del leggendario faraone Tutankhamon.

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri