VIDEO: Orso polare smarrito e affamato vaga in città

VIDEO: Orso polare smarrito e affamato vaga in città

Un orso bianco, smarrito e affamato, vaga vicino ad una zona industriale nel nord della Russia. Una situazione rara e preoccupante.

È dura guardare queste immagini. Un orso bianco, smarrito e visibilmente affamato, vaga da domenica 16 giugno, alla periferia di Norilsk, una città industriale nel nord della Russia, secondo le autorità locali. Vale a dire a più di 800 km dalla banchisa e dal suo habitat tradizionale.

Centinaia di curiosi si sono precipitati non lontano dall'animale, nonostante il pericolo, per fare foto e video. L'orso è stato avvistato per la prima volta in una zona industriale e poi in una discarica (vedi video sopra).

"Si sta ancora spostando intorno a una fabbrica, sotto il controllo della polizia e dei servizi di emergenza che garantiscono la sua sicurezza e quella degli abitanti", ha spiegato il rappresentante locale dei servizi ambientali, secondo BFMTV.

Il destino dell'animale in questione

Gli specialisti sono arrivati sul posto per determinare il destino dell'animale: mandarlo in uno zoo o rimpatriarlo al nord. In ogni caso, non verrà ucciso poiché la specie è classificata come in pericolo. La caccia è quindi vietata in Russia.

La presenza di un orso polare nel nord del paese sta diventando sempre più comune in quanto il cambiamento climatico sta degradando il loro habitat. Tuttavia, l'arrivo di un animale così lontano dalla banchisa è molto raro.

Leggi anche
Birmania: le immagini scioccanti di un turista cinese che uccide un orso in gabbia

Lo scorso febbraio, la Nuova Zelanda ha subito un'invasione di orsi polari. Affamati, alcuni sono diventati aggressivi. Le autorità avevano quindi dovuto dichiarare lo stato di emergenza, come ricordato da BFMTV.

Guarda le immagini incredibili nel video! 

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri