Uno studente muore dopo aver mangiato la pasta
Uno studente muore dopo aver mangiato la pasta
Continua a leggere

Uno studente muore dopo aver mangiato la pasta

Ecco un terribile fatto di cronaca che ci ricorda l’importanza dell’igiene e della sicurezza alimentare: un ragazzo è morto dopo aver mangiato un piatto di spaghetti al sugo.

Evitare lo spreco alimentare e consumare gli avanzi è una cosa positiva… purché vengano rispettate le regole dell’igiene. La tragedia che ha colpito un ventenne ne è la prova.

Un piatto fatale di spaghetti al sugo

Una sera di ottobre, AJ è tornato a casa dopo la scuola. Dato che aveva fame, ha scaldato un piatto di spaghetti al sugo al microonde preparato qualche giorno prima. Dopo aver mangiato, è andato a fare un po’ di attività fisica, ma è tornato a casa dopo mezz’ora. Infatti aveva un forte mal di testa, dolori addominali e nausea.

Non ha assunto alcun farmaco, credendo che fosse un’intossicazione alimentare che sarebbe passata poco dopo. Ha bevuto un po’ d’acqua e si è addormentato a mezzanotte.

Il mattino seguente i suoi genitori si sono preoccupati seriamente perché alle 11 non si era ancora alzato per andare a scuola. Così sono entrati nella camera del figlio e hanno visto che era morto.

Gli dice di essere fidanzata, ma quando vede la sua macchina cambia idea
Leggi anche
Gli dice di essere fidanzata, ma quando vede la sua macchina cambia idea

Ti riveliamo tutti i dettagli su questa tragedia nel video.

Di Cristina Rossi
Modificato
Nessuna connessione
Verificare i parametri