Ecco i piegamenti più difficili da realizzare
Ecco i piegamenti più difficili da realizzare
Continua a leggere

Ecco i piegamenti più difficili da realizzare

I piegamenti indù sono una delle varianti più difficili da realizzare. Questo esercizio è senza dubbio uno di quelli che farà gonfiare maggiormente i tuoi pettorali. Gentside ti mostra come padroneggiare il movimento alla perfezione.

I piegamenti indù prendono il nome dal movimento delle onde che generano. Per onda intendiamo che invece di portar giù tutto il corpo in un blocco, sono prima i pettorali che inizieranno il movimento. Per capire e padroneggiare meglio questo esercizio, è sufficiente seguire i passaggi nel seguente ordine:

1. Posizione per piegamenti a V

2. Mani e piedi più larghi delle spalle

3. Scendi portando i pettorali a terra

4. Raddrizza il mento alla fine del movimento

5. Risali con il movimento opposto

Il segreto dell’allenatore: visualizza un filo immaginario sotto il quale passare.

Muscoli principali allenati: pettorali.

Muscoli secondari allenati: spalle, addominali, zona lombare.

Difficoltà: difficile.

Ti mostriamo come eseguirli nel video! 

Di Paola Gentile
Modificato

Nessuna connessione
Verificare i parametri