Studentessa cacciata dalla palestra a causa del suo abbigliamento

Studentessa cacciata dalla palestra a causa del suo abbigliamento

Una giovane donna che vive in Germania è stata cacciata dalla sua palestra perché... il suo abbigliamento "turbava" gli uomini.

Marnie, una studentessa tedesca di 22 anni, è andata in palestra come sempre. Ma la sua giornata non è stata come previsto. La ragazza, infatti, è stata cacciata dal posto. Perché? Perché uno degli allenatori le ha detto che il suo abbigliamento non era adatto.

La ragazza ha scritto un post su Twitter per raccontare l'accaduto e ha aggiunto una foto del suo abbigliamento al messaggio per raccogliere il parere degli utenti del web.

Sessismo colto in flagrante

Quel giorno, Marnie indossava leggings neri e un top nero che mostrava il suo ombelico. Niente di scioccante. Quindi possiamo dire: Marnie è stata vittima di sessismo ordinario. Molte persone e i media hanno riferito questa disavventura.

Leggi anche
La foto di queste quattro ragazze nasconde un segreto. Riuscite a vederlo?

In un'intervista a Metro UK, la principale interessata spiega: "Mi hanno detto che neanche agli uomini era permesso portare canottiere, ma ogni volta che sono stata in sala, tutti portavano canottiere e a nessuno di loro è stato chiesto di andarsene".

Guarda nel video il post con le foto della ragazza e i commenti che ha ricevuto su Twitter!

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri