Fumare latte di rospo: la nuova preoccupante tendenza

Fumare latte di rospo: la nuova preoccupante tendenza

Una secrezione lattiginosa e psicoattiva che trasuda dalle ghiandole di un rospo nordamericano sembrerebbe essere al centro dell'attenzione degli esperti.

L’animale in questione è il rospo del fiume Colorado che produce una sostanza biancastra contenente un composto chiamato 5-MeO-DMT. Quando viene essiccato e affumicato questo prodotto genera un’esperienza psichedelica breve ma sconvolgente.

Eppure alcuni medici ritengono che questa sostanza possa avere effetti terapeutici...

Ti diamo tutti i dettagli in merito nel video. 

Gli effetti delle sostanze psichedeliche

Basta un solo viaggio psichedelico per modificare alcuni tratti della personalità di una persona per settimane, mesi o addirittura anni, con potenziali effetti terapeutici. Lo ha determinato un team di studiosi del Centro internazionale per l'Educazione Etnobotanica, Ricerca e Servizi di Barcellona e del Dipartimento di Neuroscienze e Comportamento presso l'Università di San Paolo.

ricercatori sono giunti a questa conclusione dopo aver condotto un’analisi su studi che hanno scandagliato l'impatto delle sostanze psichedeliche su volontari in esperimenti controllati. Dei 369 studi presi in esame ne sono stati scelti 18: sette sull'ayahuasca, una bevanda allucinogena di tradizione sciamanica; cinque sui cosiddetti funghi magici; quattro sull'LSD e due di ordine generale sugli effetti delle sostanze psichedeliche.

Dall'analisi statistica dei dati, raccolti tra il 1985 e il 2016, è emerso che queste droghe sarebbero in grado di aumentare i livelli di apertura mentale di una persona. In determinati contesti clinici ciò potrebbe produrre dei benefici. “Questo tipo di ricerca può offrire nuove prove alla discussione sul fatto che la personalità sia o meno un tratto psicologico costante e stabile”, hanno sottolineato gli studiosi, suggerendo un interessante spunto per future indagini.

Leggi anche
Questa donna ha il più grosso sedere del mondo

Fonte: Cronaca social

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri