Arrivano le lenti a contatto bioniche per una vista più che perfetta

Arrivano le lenti a contatto bioniche per una vista più che perfetta

Una società canadese ha sviluppato delle lenti a contatto bioniche per correggere i problemi di vista. Da inserire negli occhi, le Ocumetics Bionic Lens renderebbero la vista estremamente potente.

Garth Webb, un optometrista della British Columbia, afferma di aver trovato una soluzionesenza precedenti per non dover più indossare gli occhiali. Il suo dispositivo, presentato come un paio di lenti a contatto bioniche, non solo corregge i disturbi visivi, ma offre anche agli utenti una visione più che perfetta.

L'invenzione è il risultato di otto anni di ricerche condotte nel laboratorio della Ocumetics Technology Corp., la società guidata da Garth Webb. La versione più avanzata sviluppata dallo specialista e dalla sua squadra di scienziati è stata presentata nel 2015 al pubblico e ai professionisti della salute dell’apparato visivo.

Un'operazione veloce e indolore

Chiamate "Ocumetics Bionic Lens", letteralmente "lenti bioniche Ocumetics", queste lentine brevettate si presentano sotto forma di due piccoli bottoni trasparenti destinati ad essere inseriti all'interno di ciascun occhio. L'operazione è simile a quella per la cataratta: rapida e completamente indolore.

Leggi anche
Smartphone: le radiazioni hanno effetti inquietanti sul cervello. Ecco la prova

Secondo i progettisti, tutti possono reclamare questo tipo di intervento a condizione che abbiano almeno 25 anni, età in cui la struttura dell'occhio dovrebbe essere completamente formata. Realizzate su misura per ciascun paziente, le lenti consentirebbero in un istante di recuperare completamente la vista, a prescindere dal disturbo iniziale.

Che tipo di vista si avrebbe dopo l'impianto delle lenti? A quanto pare, i risultati sarebbero incredibili. Ti diamo tutti i dettagli nel video! 

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri