Queste sostanze presenti negli alimenti possono portare inferitlità

Queste sostanze presenti negli alimenti possono portare inferitlità

Non tutti lo sanno ma alcuni fattori ambientali possono causare problemi al nostro organismo soprattutto a livello ormonale, ginecologico ed andrologico, fino a provocare infertilità.  

Tra i fattori ambientali maggiormente coinvolti in questo processo ci sono sostanze chimiche che agiscono a livello ormonale. Uno studio ha dimostrati che alcune categorie di persone risentono particolarmente di queste sostanze come: gli agricoltori, i lavoratori nel settore edile o tipografico, il personale militare e medico, gli impiegati nell’industria chimica e mineraria.

Ti diamo tutti i dettagli sullo studio nel video! 

Il lavoro che fa bene

Oltre ai fattori ambientali, a condizionare il nostro benessere è anche il nostro spazio lavorativo. Per evitare di viverlo al peggio basta seguire dei semplici suggerimenti:

-Prestare attenzione a ciò che ci circonda, personalizzando la postazione di lavoro per incrementare il benessere mentale ed avendo a portata di mano lavagne a muro e pennarelli per la stimolazione di produzione di idee.

Leggi anche
Vuoi vivere a lungo? Ecco le cinque abitudini per vivere 10 anni di più

-Gestire il tempo. Creare una lista basata sulle priorità della giornata per aumentare la concentrazione e focalizzarsi sugli obiettivi per rispettare le scadenze.

-Trovare l’equilibrio. Basta imparare a gestire i carichi, in modo da non lavorare troppo un giorno per poi rimanere scoperti quello successivo.

-Ricordarsi delle pause, magari concedendosi una passeggiata post pranzo per recuperare freschezza mentale.

-Parlare con i colleghi. Le relazioni sociali sono di vitale importanza per il benessere e permettono una migliore comprensione delle situazioni.

Fonte: salute.gov

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri