Il mistero del sarcofago nero scoperto in Egitto è stato svelato

Il mistero del sarcofago nero scoperto in Egitto è stato svelato

Un misterioso sarcofago nero di grandi dimensioni è stato scoperto a una profondità sotterranea di cinque metri nei pressi di Alessandria d’Egitto. Gli archeologi lo hanno aperto e hanno scoperto cosa contiene…

Dopo la scoperta del misterioso sarcofago nero ad Alessandria d’Egitto, sono state formulate tante ipotesi e teorie in merito al contenuto… Il sarcofago è alto un metro e ottantacinque centimetri e lungo due metri e sessanta. In virtù delle sue dimensioni, secondo alcuni potrebbe contenere le spoglie di Alessandro Magno. Ma è davvero così?

L’apertura del sarcofago

Senza temere alcuna maledizione, gli archeologi non hanno esitato ad aprire il sarcofago per la prima volta dopo circa 2000 anni.

"Abbiamo aperto il sarcofago ma non siamo stati colpiti da una maledizione", ironizza sul sito della rivista Egypt Today Mostafa Waziri, segretario generale del ministero delle antichità egiziane, aggiungendo che questo sarcofago è il più grande che sia mai stato scoperto ad Alessandria.

Il macabro contenuto

Il contenuto del misterioso sarcofago è semplicemente inaspettato e ben diverso dalle attese degli archeologi e degli speculatori che hanno avanzato una serie di ipotesi. Ma alla fine gli esperti sembrano aver trovato la soluzione.

Ti riveliamo tutti i dettagli nel video!

• Giada Di Matteo
Continua a leggere