Un satellite di cui si sono perse le tracce ricomincia a trasmettere misteriosi segnali

Un satellite di cui si sono perse le tracce ricomincia a trasmettere misteriosi segnali

Un satellite americano di cui si sono perse le tracce negli Anni Sessanta ha ricominciato a trasmettere strani segnali...

Questo misterioso satellite fu costruito dal Massachusetts Institute of Technology (MIT) all’inizio degli Anni Sessanta. Ma interruppe la trasmissione di segnali nel 1967 e gli esperti persero le sue tracce.

Il satellite scomparso per 50 anni

Dopo ben cinquant’anni dalla sua scomparsa, il satellite americano ha ricominciato a trasmettere segnali alla Terra. Noto come LES1 (Lincoln Experimental Satellite 1) e grande quanto un’auto, fu costruito per testare dispositivi e tecnologie satellitari per la comunicazione.

Tuttavia, la sua missione ebbe un esito imprevisto. Dopo il lancio nel febbraio del 1965, il satellite non riuscì a lasciare l’orbita circolare a 2800 chilometri di quota e cessò completamente la trasmissione di segnali nel 1967.

Il ritrovamento insperato nel 2013

Phil Williams, originario di North Cornwall (Inghilterra), rilevò uno strano segnale dallo spazio nel 2013. Dopo aver analizzato tutte le informazioni a disposizione e approfondito le ricerche, capì che si trattava proprio del satellite LES1.

Leggi anche
Un anaconda inghiotte un'enorme preda davanti alle telecamere

I segnali misteriosi trasmessi

Da qualche anno LES1 ha ricominciato a trasmettere segnali, che però sono piuttosto ambigui. Qual è l’origine dei suoi strani suoni?

E perché la trasmissione di segnali è ricominciata all’improvviso dopo decenni?

Guarda il video qui sopra per scoprire tutti i dettagli sul misterioso satellite!

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri