Un satellite di cui si sono perse le tracce ricomincia a trasmettere misteriosi segnali

Un satellite di cui si sono perse le tracce ricomincia a trasmettere misteriosi segnali

Un satellite americano di cui si sono perse le tracce negli Anni Sessanta ha ricominciato a trasmettere strani segnali...

Questo misterioso satellite fu costruito dal Massachusetts Institute of Technology (MIT) all’inizio degli Anni Sessanta. Ma interruppe la trasmissione di segnali nel 1967 e gli esperti persero le sue tracce.

Il satellite scomparso per 50 anni

Dopo ben cinquant’anni dalla sua scomparsa, il satellite americano ha ricominciato a trasmettere segnali alla Terra. Noto come LES1 (Lincoln Experimental Satellite 1) e grande quanto un’auto, fu costruito per testare dispositivi e tecnologie satellitari per la comunicazione.

Tuttavia, la sua missione ebbe un esito imprevisto. Dopo il lancio nel febbraio del 1965, il satellite non riuscì a lasciare l’orbita circolare a 2800 chilometri di quota e cessò completamente la trasmissione di segnali nel 1967.

Il ritrovamento insperato nel 2013

Leggi anche
Alexander Smith dice di tornare dal futuro e lo prova mostrando una foto

Phil Williams, originario di North Cornwall (Inghilterra), rilevò uno strano segnale dallo spazio nel 2013. Dopo aver analizzato tutte le informazioni a disposizione e approfondito le ricerche, capì che si trattava proprio del satellite LES1.

I segnali misteriosi trasmessi

Da qualche anno LES1 ha ricominciato a trasmettere segnali, che però sono piuttosto ambigui. Qual è l’origine dei suoi strani suoni?

E perché la trasmissione di segnali è ricominciata all’improvviso dopo decenni?

Guarda il video qui sopra per scoprire tutti i dettagli sul misterioso satellite!

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri