Scienziati fanno un'incredibile scoperta a 3500 metri di profondità

Scienziati fanno un'incredibile scoperta a 3500 metri di profondità

Alcuni esperti francesi hanno scoperto l’origine di strani fenomeni sismici a 3500 metri di profondità.

La missione si è svolta al largo dell'isola Mayotte. Infatti nell’ultimo anno sono aumentati i terremoti nell’area, così il governo francese ha lanciato una campagna oceanografica condotta dalla nave Marion Dufresne per studiare il fenomeno.

Leggi anche
Un anaconda inghiotte un'enorme preda davanti alle telecamere

A quanto pare, sotto le acque che circondano l'isola si nasconde la pericolosa fonte degli eventi sismici, ma è opportuno approfondire gli studi per analizzare eventuali rischi di tsunami.

Come riferisce un comunicato ufficiale, il governo francese si impegna a "informare regolarmente la popolazione insieme alle autorità locali".

Guarda il video qui sopra per scoprire tutti i dettagli su questa incredibile scoperta!

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri