Una donna provoca 200.000 euro di danni mentre cerca di scattare un selfie

Una donna provoca 200.000 euro di danni mentre cerca di scattare un selfie

Scattare selfie sta diventando una mania pericolosa in alcune circostanze. Questa donna ha provocato danni che ammontano a 200.000 euro durante una mostra a Los Angeles. 

La mania dei selfie continua a causare gravi incidenti. Alcuni si rivelano fatali, mentre altri provocano ingenti danni. Come in questo caso.

Il selfie costerà molto caro a questa donna che ha perso l’equilibrio mentre si metteva in posa, facendo crollare 9 stand con effetto domino dove erano esposti oggetti d’arte costosissimi.

Una caduta che le costerà caro! 

Leggi anche
Posta un selfie malizioso scattato in bagno, ma un dettaglio buffo colpisce gli utenti

Possiamo vedere il video dell’incidente grazie a un filmato CCTV della 14th Factory, un progetto artistico indipendente e no-profit. Il video mostra la donna che si mette in posa vicino ai piedistalli e finisce per perdere l’equilibrio e cadere rovinosamente, urtando gli oggetti costosi. Secondo il museo, almeno 3 sculture sono state "danneggiate in modo permanente".

La mostra intitolata “Hypercaine” consiste nell’esposizione di una serie di corone create attraverso diverse prospettive.

Ti mostriamo l’incidente nel video!

• Tommaso Longhi
Continua a leggere