Le immagini di un pitone ricoperto da 500 zecche trovato in una piscina

Le immagini di un pitone ricoperto da 500 zecche trovato in una piscina

Trovare un pitone dentro la propria piscina non succede tutti i giorni, trovarne uno ricoperto da 500 zecche, ancora meno…

Non è successo in Sudafrica, dove un enorme pitone ha attaccato alcuni turisti, ma in Australia, dove questa volta il serpente era ricoperto da zecche.

Leggi anche
VIDEO: tenta di ipnotizzare un elefante, ma finisce calpestato dall'animale

Questo esemplare è stato trovato in piscina. Secondo Tony Harriso, esperto di serpenti: “Il rettile sembrava malato, coperto da parassiti e tenuto in piscina nel giardino del Gold Coast nel Queensland. Credo che il pitone fosse entrato in piscina per affogare le zecche. L’animale stava soffrendo molto, la testa era gonfia ed era completamente ricoperta dagli insetti”.

Una scena raccapricciante

Ben 500 zecche sono state estratte. Nonostante sia abbastanza frequente che questi animali presentino delle zecche, l’elevato numero fa pensare che il serpente fosse malato.

Il pitone sarebbe probabilmente morto se non avesse ricevuto alcuna cura. Guardate le immagini nel video!

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri