VIDEO: La tecnica impressionante con cui il boa constrictor uccide la preda

VIDEO: La tecnica impressionante con cui il boa constrictor uccide la preda

I boa come i pitoni sono i cosiddetti serpenti costrittori. Ciò significa che uccidono le prede stringendo il proprio corpo attorno ad esse. Uno studio pubblicato nel 2015, tuttavia, ha rivelato che i serpenti non uccidono la preda come pensavamo.

Anche se i serpenti non hanno braccia o gambe, questo non impedisce loro di essere predatori particolarmente efficaci. Ma non tutti hanno la stessa tecnica. Alcuni preferiscono dare un morso velenoso alla loro preda, mentre altri optano per un approccio lento e progressivo. Questi serpenti sono quelli che vengono chiamati costrittori.

Tra i più famosi, il gruppo comprende il noto boa constrictor. Ma ci sono anche pitoni tra cui il pitone reticolato, altri boa, anaconda e alcune bisce. Se le loro dimensioni e l'ambiente variano, queste specie hanno tutte una cosa in comune: hanno un corpo muscoloso che usano per intrappolare e uccidere la preda.

Una volta catturata la vittima, i serpenti vi si arrotolano attorno e gradualmente stringono i loro anelli. Una strategia che provoca rapidamente l'asfissia della preda. Almeno questo è quello che pensavamo finora. Uno studio pubblicato nel 2015 ha infatti contraddetto questa leggenda.

Il cobra non soffoca affatto la preda

Leggi anche
Uno squalo serpente preistorico è stato catturato vivo

Pubblicati nella rivista Journal of Experimental Biology, questi lavori sono stato condotti dall'erpetologo Scott Boback e dai suoi colleghi al Dickinson College negli Stati Uniti. Grazie a un esperimento condotto sui topi, questi scienziati hanno voluto sapere cosa succede esattamente quando un constrictor attacca una preda e sono rimasti sorpresi del risultato.

Come uccide davvero le sue prede questo terribile predatore? Scopri la tecnica incredibile scoperta dai ricercatori nel video! 

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri