I sommozzatori si avvicinano ad uno squalo-balena per liberarlo e l'animale ha una reazione inaspettata

I sommozzatori si avvicinano ad uno squalo-balena per liberarlo e l'animale ha una reazione inaspettata

Una famiglia di sommozzatori ha liberato un giovane squalo-balena intrappolato in una corda a largo delle Isole Hawaii. Un’operazione delicata che ha richiesto più di 30 minuti, cinque immersioni e una buona dose di coraggio.

È una triste storia che, questa volta, è finita bene. Mentre facevano un’immersione a largo delle coste dell’isola di Lanai, nelle Hawaii, i membri di una famiglia hanno visto un giovane squalo-balena di circa 6 metri muoversi tranquillamente vicino a loro.

Hanno subito notato che qualcosa non andava: era incastrato in una corda pesante, probabilmente parte di una rete da pesca.

Rohrer e sua moglie Kapua Kawelo, che lavorano entrambi per la protezione delle specie a rischio nell’ambito del O’ahu Army Natural Resources Program, hanno capito che si trattava di una corda di crostacei e di cozze, che doveva essere lì da qualche mese.

Con l’aiuto dei loro figli e di un amico specializzato in fauna selvatica sono riusciti ad avvicinare il giovane squalo-balena. Tutto ciò in apnea e con un piccolo coltello sottomarino, scendendo per uno o due minuti a 15 metri di profondità.

“Lo squalo si faceva aiutare”

I sommozzatori sono rimasti alquanto sbalorditi dall’attitudine dello squalo. Di solito fuggono e hanno paura del contatto umano, ma in questo caso lo squalo si è avvicinato mentre Joby Rohrer e sua moglie tagliavano la corda: “Diremmo quasi che lo squalo si è lasciato aiutare come se sapesse che volevamo aiutarlo”, dice Rohrer al National Geographic.

Un’impressione confermata da Brad Norman, esploratore del National Geographic e uno degli specialisti in squali-balena più celebri, che ha descritto la scena come “straordinaria da vedere”. Ha spiegato che la vicinanza che lo squalo mantiene potrebbe essere legata alla sensazione che ha provato quando Rohrer ha iniziato a tagliare la corda, iniziando a sentirsi a proprio agio.

Grazie a questa collaborazione, il giovane squalo-balena è stato liberato dalla corda che lo teneva intrappolato e che poteva essere fatale. Secondo Brad Norman l’esemplare ha buone possibilità di sopravvivere all’incidente. Lo specialista ha stimato che si trattava di uno squalo-balena abbastanza giovane, probabilmente di una ventina d’anni. Le sue chance di sopravvivere sono, quindi, ancora più alte.

Quasi il 50% degli squali-balena sono spariti negli ultimi 75 anni

Questa situazione allarma sul problema degli squali più grandi del pianeta che possono raggiungere anche i 15 metri di lunghezza. Sono completamente inoffensivi per l’uomo, si nutrono solo di plancton e la loro popolazione è in forte declino negli ultimi 75 anni.

La specie che si trova al largo dell’India e nel Pacifico, ha perso più dei due terzi del suo effettivo, mentre la popolazione che vive nell’oceano Atlantico è diminuita del 30%. La causa? Le collisioni con le navi che aumentano nelle zone di pesca ma anche la pesca accidentale di questi esemplari. In alcuni paesi, la specie è ancora cacciata per essere mangiata.

Nel 2017, la situazione è cambiata. La specie, ormai parte delle specie a rischio estinzione, non può più essere cacciata e il suo habitat è protetto. Tuttavia queste misure potrebbero non essere abbastanza. “Su scala mondiale, tutti gli squali-balena sono in pericolo di estinzione”, sottolinea Brad Norman. “Se non invertiamo la tendenza, la specie andrà incontro al disastro”.

Leggi anche
Spaventosi squali degli abissi catturati da alcuni pescatori di Taiwan

Questo giovane esemplare non è il primo squalo-balena ad avere questa sorte. Nel 2015, alcuni sommozzatori hanno realizzato un salvataggio simile a largo del Messico. Un anno più tardi, l’ONG Sea Shepherd ha aiutato uno squalo-balena intrappolato in una rete da pesca a largo del Gabon.

Guarda le immagini dell'incredibile salvataggio dell'enorme squalo nel video! 

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri