Gaten Matarazzo (Stranger Things) si confida sulla malattia genetica

Gaten Matarazzo (Stranger Things) si confida sulla malattia genetica

Nonostante sia diventato famoso grazie alla serie TV Stranger Things, l’attore Gaten Matarazzo ha una vita tutt’altro che da favola. Affetto da una malattia genetica rara, l’adolescente si è confidato riguardo alla sua sindrome gravemente invalidante.

Diventato una celebrità grazie al ruolo di Dustin in Stranger Things, Gaten Matarazzo nasconde un grande segreto dietro il suo visino sorridente. Sin dalla nascita l’attore è affetto da una malattia genetica molto rara che colpisce una persona su 200 000 ogni anni.

Chiamata “displasia cleidocranica”, questa sindrome causa malformazioni e ritardi nella crescita, come spiega il giovane attore in una recente intervista al Jonathan Ross Show.

“A causa di questa malattia si nasce senza clavicola. Io non ne ho. Attacca la crescita del viso, del cranio, dei denti… Per questo motivo io non ne ho nessuno, questi sono falsi. Ho alcuni denti ma sono tutti da latte. Ho bisogno di molte operazioni chirurgiche”, ha detto Gaten, sottolineando che i creatori della serie non hanno esitato a prendere in considerazione il suo stato fisico per integrarlo sulla scena.

Leggi anche
Stranger Things stagione 3: l’incredibile aumento di stipendio per i bambini della serie

Senza lamentarsi, l’adolescente affronta valorosamente la sua malattia e pensa che la sua disabilità sia “abbastanza moderata rispetto ad altri casi più gravi”.

Una bella lezione di coraggio.

• Giada Di Matteo
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri