Quando Jean-Claude Van Damme ha involontariamente colpito Cody Garbrandt al volto

Quando Jean-Claude Van Damme ha involontariamente colpito Cody Garbrandt al volto

Apparentemente, JCVD non riesce a controllare la sua forza! Cody Garbrandt ha raccontato un aneddoto interessante su un allenamento in compagnia di Van Damme con il Team Alpha Male.

Mi ha colpito con un tallone, il suo calcio laterale, proprio sui denti”. Cody Garbrandt si ricorderà per molto tempo del suo breve allenamento con Jean-Claude Van Damme. Il celebre attore di film d’azione era di passaggio presso il Team Alpha Male di Urijah Faber per un meeting di dimostrazione in compagnia di alcuni membri del club californiano.

Leggi anche
Quando un maestro di Tai Chi affronta un lottatore di MMA

Ma pur essendo cintura nera di karate e una leggenda della coreografia di scene da combattimento, Jean-Claude non è più tanto giovane e a volte può lasciarsi trasportare. Risultato: il suo famoso calcio ha colpito l’ex-campione alla mascella. Van Damme si è subito scusato e avrebbe anche pianto per la vergogna secondo Garbrandt.

La star dell’UFC su tutte le furie avrebbe iniziato a chiamare “Jean”, come ha raccontato più tardi. “Ero infuriato, volevo staccargli la testa. Non smettevo di chiamarlo Jean, perché non sapevo che il suo nome completo fosse Jean-Claude. (…) In seguito sono uscito dall’ottagono e infuriato ho visto che tutti avevano il telefono in mano per fare dei video. Sembrava che lo avessi colpito io perché lui piangeva”. Tanta paura ma niente di serio: una bella storia!

• Giada Di Matteo
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri