Il programma di allenamento di Tom Cruise per prepararsi a "Mission: Impossible - Fallout"

Il programma di allenamento di Tom Cruise per prepararsi a "Mission: Impossible - Fallout"

Tom Cruise si è allenato duramente per fare gli stunt di Mission: Impossible - Fallout. L'attore di 56 anni ha seguito anche una dieta rigorosa.

Spesso diciamo che Schwarzenegger e Stallone sono gli attori più palestrati, ma Tom Cruise non è da meno. A 56 anni, l'attore americano si è allenato sei giorni alla settimana per fare tutti gli stunt del film appena uscito nelle sale Mission Impossible. Ecco i dettagli.

Lunedì e mercoledì: Gambe

2-3 serie di 8-10 ripetizioni

- Deadlift

- Front squat

- Sprint (400 m)

- Box jump

- Burpees

- Kettlebell swing

- Jumping jack

- Squat

- Flessioni

Martedì e venerdì: Pettorali e braccia

2-3 serie di 10-20 ripetizioni

- Curl dei bicipiti

- Curl con bilancere

- Estensioni verticali

- Pushdown ai cavi

- Dips

- Distensioni su panca

- Pullover con manubrio

- Pullover con corda

- Distensioni su panca inclinata con manubri

Mercoledì e sabato: Addominali, schiena e spalle

2-3 serie di 10-12 ripetizioni

-  Toe touch

- Walkout

- Piegamenti sulle braccia Spiderman

- Pushdown a presa inversa

- Military press

La dieta di Tom Cruise

Per quanto riguarda l'alimentazione, Tom Cruise ha seguito una dieta rigorosa basata su un basso contenuto calorico (circa 1200 calorie al giorno). L'attore americano ha evitato i carboidrati e privilegiato le verdure.

Ovviamente ha assunto anche alcuni integratori, come le proteine e la caseina. E non ha trascurato l’idratazione bevendo molta acqua per tener duro durante gli allenamenti.

Scopri più dettagli nel video! 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere