Perché gli uomini hanno i capezzoli?

Perché gli uomini hanno i capezzoli?

Conosciamo tutti questo stereotipo: gli uomini hanno già difficoltà a preparare i biberon della loro prole. Come farebbero allora se dovessero, inoltre, allattare al seno? Fortunatamente per loro, la natura ha risparmiato loro questo compito riducendo i loro capezzoli a due semplici piccole protuberanze rosa sul petto. Ma se non producono una sola goccia di latte, perché quindi tenerli? Una semplice decorazione? Non proprio...

Ma perché mai gli uomini hanno i capezzoli? Non servono a niente, tranne forse per adornare i loro pettorali. E ancora, solo per i più muscolosi... Incapaci di secernere una goccia di latte e così privi di utilità, i capezzoli maschili sarebbero potuti, logicamente, scomparire nel corso dell'evoluzione. Tranne che la natura ha deciso diversamente e continua a farli apparire sui petti maschili. Perché?

Per capire, dobbiamo tornare alla stessa origine dei capezzoli. Vi spieghiamo tutto nel video!

Attenzione maschietti!

Leggi anche
Si rade la barba e rimane inorridito da quello che trova

Contrariamente alla credenza popolare, il cancro al seno non è solo una prerogativa del gentil sesso e alcuni uomini sviluppano anche tumori al seno. Fortunatamente, i rischi sono bassi, i tumori maschili rappresentano meno dell'1% dei casi e sono minimi quando gli uomini conducono una vita sana.

L'obesità e il consumo di alcol sono i principali fattori aggravanti. Mangiare in modo equilibrato e bere moderatamente, il segreto per mantenere i capezzoli in perfetta forma! 

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri