A 82 anni, è l’attore a luci rosse più anziano del mondo

A 82 anni, è l’attore a luci rosse più anziano del mondo

Shigeo Tokuda, questo è il suo nome, è diventato un attore di film per adulti a 70 anni! A tenerlo in forma è l’alimentazione ferrea che segue...

Il suo debutto risale al 2004 e da allora l’attore ha girati circa 60 film all’anno. Shigeo sostiene che la carriera a luci rosse lo aiuta a sentirsi giovane di spirito e aggiunge che prima delle riprese è solito fare grossi complimenti alle attrici per la bellezza dei loro corpi:

“Avere lo stimolo ad osservare spinge a un interesse per l’attrice, ad avere pensieri sulla sua fisicità ed a come potrebbe essere il rapporto”... Scopri l'attore a luci rosse più anziano del mondo nel video!

Cenni storici

L’origine del termine “film a luci rosse” ha due spiegazioni distinte ma ugualmente plausibili: la prima vuole che in Cina, secondo un antichissimo uso, le case di piacere fossero indicate con lanterne rosse.

La seconda ci porta sulle ferrovie dell’America dell’Ottocento, dove gli operai erano soliti lasciare le loro lampade di segnalazione, rigorosamente rosse, a portata di mano nei pressi dei luoghi in cui si incontravano con le prostitute.

Leggi anche
La reazione di un ragazzo quando scopre che cosa nascondeva la sua partner di ballo

Solo in seguito la terminologia “a luci rosse” è passato ad indicare la riproduzione su video o foto di atti sessuali. Una pratica, questa di rappresentare tali momenti, antica quasi quanto l’uomo stesso.

Fonte: Blitz quotidiano

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri