A 82 anni, è l’attore a luci rosse più anziano del mondo

A 82 anni, è l’attore a luci rosse più anziano del mondo

Shigeo Tokuda, questo è il suo nome, è diventato un attore di film per adulti a 70 anni! A tenerlo in forma è l’alimentazione ferrea che segue...

Il suo debutto risale al 2004 e da allora l’attore ha girati circa 60 film all’anno. Shigeo sostiene che la carriera a luci rosse lo aiuta a sentirsi giovane di spirito e aggiunge che prima delle riprese è solito fare grossi complimenti alle attrici per la bellezza dei loro corpi:

“Avere lo stimolo ad osservare spinge a un interesse per l’attrice, ad avere pensieri sulla sua fisicità ed a come potrebbe essere il rapporto”... Scopri l'attore a luci rosse più anziano del mondo nel video!

Cenni storici

L’origine del termine “film a luci rosse” ha due spiegazioni distinte ma ugualmente plausibili: la prima vuole che in Cina, secondo un antichissimo uso, le case di piacere fossero indicate con lanterne rosse.

Leggi anche
Alexander Smith dice di tornare dal futuro e lo prova mostrando una foto

La seconda ci porta sulle ferrovie dell’America dell’Ottocento, dove gli operai erano soliti lasciare le loro lampade di segnalazione, rigorosamente rosse, a portata di mano nei pressi dei luoghi in cui si incontravano con le prostitute.

Solo in seguito la terminologia “a luci rosse” è passato ad indicare la riproduzione su video o foto di atti sessuali. Una pratica, questa di rappresentare tali momenti, antica quasi quanto l’uomo stesso.

Fonte: Blitz quotidiano

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri