Mago tenta un numero pericoloso e va a finire male

Mago tenta un numero pericoloso e va a finire male

Chanchal Lahiri, noto ai più come Mandrake, è scomparso nel tentativo di riproporre un famoso numero dell'illusionista Harry Houdini, incatenato, sott'acqua, in un baule.

Completamente incatenato, il mago è stato immerso nel Gange, vicino Calcutta, in India, da una gru, ma il numero non è andato come previsto.

Il pubblico, la famiglia e i giornalisti, sono rimasti in attesa che il mago risalisse a galla, ma tutto si è rivelato vano.

Secondo la testimonianza rilasciata al The Guardian dal collega di Mandrake, Sumit Kharbanda, prima della performance, l’uomo aveva provato il numero, in tutta sicurezza, in piscine e fiumi. Questa volta, però, non era stata contemplata alcuna strategia di salvataggio.

Chanchal Lahiri si era fatto legare per le mani e per i piedi, il corpo era incatenato in sei punti. Gli occhi erano bendati.

Leggi anche
Alexander Smith dice di tornare dal futuro e lo prova mostrando una foto

L’illusionista era cosciente della complessità del numero. Aveva detto di essere riuscito a compiere un numero simile nello stesso luogo, 21 anni prima, ma stavolta le difficoltà erano maggiori.

Le immagini nel video.

(Fonte : The Guardian)

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri