Pensavano fosse stato sbranato dai coccodrilli, ma 18 anni dopo ecco la verità

Pensavano fosse stato sbranato dai coccodrilli, ma 18 anni dopo ecco la verità

Tutto faceva pensare che Jerry “Mike” Williams fosse stato ucciso da un coccodrillo, ma 18 anni dopo la verità è venuta a galla.

Alla fine del 2000, Jerry “Mike” Williams è scomparso mentre era a caccia. Il 16 dicembre è uscito da casa e ha detto alla moglie che sarebbe tornato in tempo per festeggiare insieme un giorno speciale per entrambi. Ma così non è stato.

Nessuno voleva pensare al peggio e le ricerche sono iniziate subito dopo la sparizione. Purtroppo, come per la coppia trovata mummificata dopo 75 anni in un ghiacciaio in Svizzera, la storia di Mike non ha avuto un lieto fine.

La verità è stata svelata

Dopo ore di ricerche nel lago Seminole, in Florida, di Mike non c’era traccia. I poliziotti sono riusciti a trovare solo la sua canoa sulla riva del fiume, senza alcuna traccia dell’uomo.

In quel momento, è iniziata una ricerca più precisa, con lance per rastrellare il fondo del lago e in cerca del corpo. Sono stati trovati solo alcuni oggetti personali di Mike, perciò si è pensato che il malcapitato fosse stato sbranato dai coccodrilli. Ma un testimone ha oggi rivelato come sono andati in realtà i fattiVi raccontiamo tutti i dettagli sulla vicenda nel video!

• Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri