Sosia di Messi denunciato: ha avuto relazioni con 23 donne, fingendosi il calciatore

Sosia di Messi denunciato: ha avuto relazioni con 23 donne, fingendosi il calciatore

L’iraniano è stato denunciato per aver sfruttato la sua somiglianza col giocatore di calcio, allo scopo di ingannare alcune donne e andarci a letto. Tutti i dettagli nel video!

Reza Parastesh, un giovane iraniano di 26 anni, ha iniziato a far parlare di sè nel 2017, quando suo padre, notando la somiglianza con Lionel Messi, ha inviato una foto del ragazzo, con la maglietta del Barcellona, ad un sito sportivo.

Le immagini sono diventate virali su internete hanno avuto così tanto successo da aver fatto il giro del mondo. L’iraniano è stato coinvolto in interviste, ospitate televisive ed eventi vari. Questa discreta fama, però, ha portato anche qualche rogna a Reza.

Nello stesso anno, il sosia di Messi è stato accusato di aver causato disordini nella città di Hamadã. L’uomo si spacciava per il bomber del Barcellona, facendosi scattare foto e distribuendo autografi.

Stavolta, però, la situazione è ben più grave: si è beccato una denuncia dalla polizia, per aver sfruttato la sua somiglianza con Messi per ingannare alcune donne e andarci a letto. Ad oggi, le donne coinvolte sarebbero ben 23.

Leggi anche
La Corea del Nord rilascia lo studente americano tenuto prigioniero, ma arriva a casa in terribili condizioni

Il caso è in mano agli investigatori e non si sa ancora che rischi corra l’uomo. Sembra proprio che la fama non porti con sé soltanto benefici!

Paola Gentile
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri