Sparisce nel nulla, dopo 5 anni lo ritrovano completamente cambiato

Sparisce nel nulla, dopo 5 anni lo ritrovano completamente cambiato

Un uomo canadese è scomparso nel 2012 lasciando la famiglia in preda all’angoscia. La sua storia sembra un film. Ti raccontiamo tutto nel video!

Hai mai visto Into the Wild – Nelle Terre Selvagge? Il film diretto da Sean Penn racconta la storia vera di Christopher McCandless, un ragazzo americano che, dopo la laurea a pieni voti, lasciò tutto ciò che aveva per allontanarsi dalla famiglia e dalla società e vagò per raggiungere l’Alaska e vivere nella natura in solitudine. Ma la sua storia ebbe un tragico epilogo.

Un’avventura degna di un film

La storia di un uomo canadese ha qualcosa di simile con la vicenda di McCandless.

Leggi anche
Questo ragazzo riesce ad aggirare le nuove regole sui bagagli di RyanAir

Anton Pilipa, 39 anni, è originario di Toronto (Canada). Nel 2012 ha iniziato un nuovo trattamento per curare la schizofrenia di cui era affetto. Ma un giorno è sparito nel nulla. Anton aveva lasciato tutto, non aveva portato denaro con sé. La sua famiglia era disperata e tutti pensavano che fosse morto.

Il ritrovamento cinque anni dopo

In realtà, Anton era vivo e vegeto, anche se in condizioni precarie. Aveva attraversato diversi Paesi senza denaro né bagagli o documenti, percorrendo migliaia di chilometri. Quando la polizia lo ha ritrovato cinque anni dopo la sua scomparsa, Anton appariva profondamente cambiato.

Un lieto fine insperato

A differenza della storia di Chris, la storia di Anton ha un lieto fine, perché è riuscito a sopravvivere alle mille peripezie e difficoltà incontrate sul suo cammino.

Guarda il video per scoprire tutta la storia di Anton e la sua incredibile trasformazione!

• Tommaso Longhi
Continua a leggere