Demi Lovato: una persona a lei vicina racconta gli ultimi giorni prima dell’overdose
Demi Lovato: una persona a lei vicina racconta gli ultimi giorni prima dell’overdose
Continua a leggere

Demi Lovato: una persona a lei vicina racconta gli ultimi giorni prima dell’overdose

Pochi giorni fa abbiamo appreso che Demi Lovato era stata ricoverata d’urgenza in seguito ad un’overdose. Una persona vicina alla cantante ha svelato delle informazioni sulle circostanza del dramma.

Non è la prima volta che Demi Lovato fa parlare di sé per le sue dipendenze. Ma negli ultimi anni la giovane cantante era riuscita a restare pulita.

La causa della ricaduta

Causa della sua ricaduta nella dipendenza da droghe sarebbero le cattive frequentazioni, che l’avrebbero spinta a ributtarsi nella droga, secondo quanto raccontato da una persona a lei vicina alla rivista People. Il suo nuovo gruppo di amici la incitava a bere e a fare utilizzo di eroina, sfidando i suoi limiti e garantendole che in caso di overdose le avrebbero dato del Narcan, un farmaco utilizzato in questi casi.

Il peggio è passato

Fortunatamente la cantante è uscita dal coma. Al risveglio, era grata di essere ancora in vita e ha detto che sarebbe dovuta tornare in un centro di disintossicazione non appena sarebbe uscita dall’ospedale.

Le rivelazioni di una fonte vicina

Due giorni prima dell’overdose, Demi Lovato ha tenuto un concerto in California. Mentre cantava, è accaduto qualcosa di strano. Secondo le persone a lei vicine quello sarebbe stato il segnale del suo malessere...

Guarda il video e scopri le dichiarazioni della fonte vicina a Demi Lovato sui giorni precedenti l’overdose della cantante!

Di Lorenzo Vincenti
Modificato

Nessuna connessione
Verificare i parametri