Assistono alla nascita di un vitello, ma quello che vedono sembra paranormale

Assistono alla nascita di un vitello, ma quello che vedono sembra paranormale

Non tutti possono assistere ad un evento del genere. Sicuramente la natura è capace di sorprenderci. Nel sud del Cile, si è verificata una nascita molto particolare di un vitello. Le immagini potrebbero urtare la tua sensibilità.

In una comunità di Tomé, i cittadini cileni hanno assistito alla nascita di un vitello che sembra essere uscito da un film horror. Nel video ti raccontiamo nello specifico questa vicenda.

In Cile continuano ad essere scossi dall'accaduto: per il dottor Víctor Gutiérrez, testimone della scena, è qualcosa di unico mai visto prima.

Un essere mai visto prima 

“Una volta arrivato sul posto la vacca era già morta. Ho notato che il vitello aveva le zampe che erano già fuori. Perciò abbiamo deciso di aprirla e di tirare fuori il cucciolo. In questo modo ci siamo resi conto che si trattava di un vitello con più teste e molte zampe”.

Leggi anche
Questo treno percorre 90 chilometri senza conducente

“Era la prima volta che vedevo una cosa del genere. Sono stato chiamato anche da alcune università di Chillán y Concepción che vogliono studiare il vitellino, poiché si tratta di casi estremamente rari”, ha detto Víctor.

Focena con due teste

Ecco un altro rarissimo caso.

Alcuni pescatori olandesi hanno catturato una creatura poco comune: una focena con due teste. Hanno però deciso di liberarla subito per evitare problemi e proteste nel caso in cui venissero visti con un animale del genere.

Gli scienziati sono rimasti molto delusi dal gesto, poiché sarebbe stata una buona occasione per studiare un esemplare raro. Dovranno aspettare di incontrarne un altro.

La focena è un animale poco conosciuto anche se molto simile al delfino. Le focene hanno un corpo arrotondato, come il loro muso, e una bocca piccola. Il colore è solitamente marrone o grigio scuro e misurano circa 130 e 180 cm, pesando fino a 90 kg.

Scopri nel video le immagini incredibili del vitello!

• Tommaso Longhi
Continua a leggere